ACQUISTI

Cinque mesi di Optifleet gratis per chi ordina le Gamme T e K entro il 2013

20 giugno 2013

Renault Trucks consente di far testare sui veicoli delle nuove Gamme Lunga Distanza e Costruzione il sistema di gestione della flotta, in grado di tagliare i costi di ogni singolo veicolo fino a 5.000 euro l'anno

Nuove gamme e nuove offerte per Renault Trucks. È trascorsa appena una settimana dal lancio dei veicoli delle Gamme T e K e il costruttore francese ha già pronta una promozione per far toccare con mano il valore dei propri servizi: a coloro che entro il 31 dicembre 2013 ordineranno i nuovi veicoli delle Gamme Lunga Distanza e Costruzione, equipaggiati con motori DTi 11 e DTi 13, sarà offerta l’opportunità di attivare gratuitamente il dispositivo Optifleet per cinque mesi. In questo modo diventa possibile effettuare un test approfondito per verificare come, sfruttando al meglio questa soluzione di gestione della flotta, si riesca ad accrescere la redditività e a contenere i costi fino a 5.000 euro l’anno per ogni veicolo

Tra le tante funzioni di Optifleet ricordiamo la localizzazione di uno o più veicoli della stessa flotta, la comunicazione sede-autisti, lo scarico dei dati tecnici e relativi alla guida, la consultazione dei tempi d’attività degli autisti, l’analisi della performance e l’esame del consumo dei veicoli. 
Optifleet è composto da una centralina elettronica installata sul veicolo, da un sistema di telecomunicazione per trasferire i dati e da un sito web per rendere le informazioni disponibili.
L’offerta Optifleet comprende quattro moduli: 
- il check mette a disposizione le informazioni tecniche del veicolo per ridurre i consumi; 
- il drive permette di ottenere le informazioni sui tempi di guida degli autisti e di scaricare a distanza i dati delle schede conducente e la memoria del cronotachigrafo; 
- il map offre una geo-localizzazione in tempo reale; 
- il link (escluso dall’offerta) permette di accedere a un sistema di messaggistica istantanea che collega gli autisti alla loro base.
La particolarità di questi sistemi è di poter essere utilizzati non soltanto da grandi flotte, ma pure da piccole e medie imprese, oltre che essere appropriati per l’utilizzo in diversi settori di attività, dalla distribuzione al trasporto di linea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home