UFFICIO TRAFFICO

A3 Salerno-Reggio Calabria: più veloce il collegamento Gioia Tauro-costa jonica

8 luglio 2013

In questi giorni l'Anas ha aperto al traffico i 5,3 km di autostrada tra Bagnara Calabra e Scilla, in provincia di Reggio Calabria ed è parte – come ha ricordato l'Amministratore Unico di Anas Pietro Ciucci - «dei circa 30 km del V macrolotto, tra gli svincoli di Gioia Tauro e Scilla, che verrà completato entro il mese di luglio, in tempo utile per l'esodo estivo, e si aggiunge alle aperture già effettuate nell'ambito dello stesso macrolotto: 15 km a due corsie per senso di marcia e 14,8 km in carreggiata nord, compresi gli importanti svincoli di Palmi e di Bagnara».
L'importo dell'intero investimento relativo al V macrolotto ammonta a 1 miliardo e 125 milioni di euro, mentre i lavori relativi al tratto inaugurato, valgono circa 105 milioni di euro.
«Con questo ulteriore passo - ha concluso Ciucci - ci stiamo avvicinando decisamente all'obiettivo di completare tutti i lavori, finanziati e già avviati, sulla nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria entro la fine del 2013. Infatti, 48 nuovi km saranno aperti entro il mese di luglio e altri 21 km entro dicembre - per un totale di 343 km completati e resi fruibili all'utenza».
Ma soprattutto l'importanza del tratto inaugurato in questi giorni riguarda proprio il nuovo svincolo di Rosarno (posto al km 383), in quanto facilita il collegamento con il Porto di Gioia Tauro e la zona costiera jonica e riduce i tempi di percorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home