FINANZA E MERCATO

Bruxelles finanzia l’ammodernamento del porto di Genova

18 luglio 2013

La Commissione Europea finanzierà una porzione del progetto complessivo del bacino di Sampierdarena. Si tratta di un finanziamento di 3,9 milioni di euro, a copertura di circa il 10% del costo complessivo delle opere del progetto, che prevede l’ampliamento e l’ammodernamento dell'area portuale Ronco e Canepa e il rinnovamento delle pavimentazioni, degli impianti tecnologici e ferroviari del bacino di Sampierdarena compreso tra i ponti Canepa e Libia. Completati i lavori (previsto per il 2015) il terminal risponderà agli standard operativi e tecnici in linea con gli sviluppi del mercato e le esigenze degli operatori. 
Gli esperti della Commissione hanno ritenuto possibili le ricadute del progetto che “supporta il Corridoio Genova-Rotterdam con eccellenti benefici economici e intermodali a livello europeo, nazionale e locale”, il porto di Genova sarà così in grado di incrementare l’offerta spazi, migliorando l’integrazione tra le diverse modalità di trasporto, con conseguente aumento della quota di traffico merci via ferrovia..

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home