ACQUISTI

Nissan e DHL Japan collaudano l'NV200 elettrico a Tokyo

24 luglio 2013

Le esigenze di Nissan e DHL convergono sui veicoli eco-compatibili, tra cui quelli elettrici. Per la Casa i feedback del test saranno determinanti per lo sviluppo del furgone, compatto, completamente elettrico, per le consegne cittadine

Consegne "elettriche" in ambito cittadino? È quanto stanno provando di fare nella città di Tokyo Nissan e DHL Japan utilizzando un e-NV200, un furgone compatto, 100% elettrico. Un prototipo che sarà utilizzato per effettuare le consegne presso le aziende e le strutture commerciali della zona di Marunouchi, nel quartiere di Chiyoda-ku. DHL e Nissan valuteranno il potenziale del veicolo e la sua praticità, considerando le prestazioni economiche ed ecologiche. I feedback derivanti dalla prova su strada saranno determinanti per il futuro sviluppo del veicolo.

Con il piano ambientale globale “Go Green”, il gruppo Deutsche Post DHL si è dato l'obiettivo di ridurre entro il 2020 le emissioni di CO2 del 30% rispetto ai livelli del 2007. A tale scopo, ha lanciato iniziative quali l'uso di veicoli eco-compatibili e l'implementazione di dispositivi di conservazione dell'energia all'interno delle proprie sedi e strutture. DHL è la prima azienda di logistica ad aver introdotto un servizio di consegna “carbon-neutral” e ha in programma di passare gradualmente ai veicoli elettrici in Germania, dove si trova la sede del Gruppo.
Nissan sta conducendo test su varie flotte di veicoli commerciali per valutare le prestazioni del modello e-NV200 in situazioni d'uso reali coinvolgendo aziende tra cui British Gas, Japan Post Co., Ltd., AEON Retail e Saitama City. A oggi, e-NV200 ha ricevuto commenti positivi per la silenziosità e il comfort di guida a emissioni zero, la produzione di CO2 ridotta e la generosa capacità di trasporto.
Il lancio di e-NV200 è previsto per il 2014; è il secondo veicolo elettrico globale di Nissan, dopo Nissan LEAF, la prima vettura 100% elettrica accessibile destinato al mercato di massa.
e-NV200 vanta una silenziosità e un'accelerazione straordinariamente uniformi, un sistema telematico avanzato e la funzione di alimentazione nel vano di carico, inoltre, invidiabili costi di esercizio rappresenteranno un notevole punto di forza rispetto alla concorrenza nel mercato dei veicoli commerciali. Leader nella mobilità a emissioni zero, Nissan, oltre a sviluppare veicoli elettrici è profondamente impegnata nell'ampliare l'uso dei veicoli elettrici e nel promuovere una mobilità sostenibile. Le iniziative adottate in tal senso vanno dalla produzione di batterie agli ioni di litio riciclabili e riutilizzabili allo sviluppo di un'infrastruttura di ricarica e di dispositivi di ricarica rapida per gli EV. L'Alleanza Renault-Nissan ha già siglato oltre 100 partnership sulla mobilità a emissioni zero con istituzioni e aziende nazionali e locali in tutto il

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home