UFFICIO TRAFFICO

Teleroute registra un +14% di traffico e lancia una Borsa Veicoli

25 luglio 2013

Teleroute incassa un +14% del traffico nazionale della sua borsa carichi; una crescita frutto principalmente all'integrazione negli ultimi mesi di oltre 150 aziende presenti sul territorio nazionale. Gli utenti di Teleroute hanno l’opportunità di entrare in contatto diretto con le migliori aziende di trasporto europee che pubblicano anche carichi nazionali, allacciando nuove relazioni con operatori e trasportatori e riducendo il tempo di esecuzione delle operazioni stesse. Luis Griffo, DG di Teleroute per l’Europa del Sud, afferma che «Teleroute consente ai suoi utenti a livello nazionale un importante risparmio di costi e tempi nel lavoro quotidiano, diventando un mezzo efficace per rendere le operazioni redditizie. Inoltre la rapidità nella scelta di regione, destinazione e metodo di contrattazione del carico sono fattori determinanti per fidelizzare ulteriormente gli utenti grazie all’utilizzo della piattaforma. Grazie a Teleroute le aziende nazionali hanno potuto trovare operazioni nazionali e hanno migliorato il processo di attrazione di nuovi collaboratori e clienti.».

Tra i servizi che hanno incontrato i consensi degli utenti c'è quello dei Rapporti Finanziari con cui è possibile consultare la situazione finanziaria dei propri collaboratori e quello dell’Intermediazione Debiti con cui Teleroute riesce a recuperare le fatture non pagate circa nell’80% dei casi, tutti prodotti che fanno parte del programma Mercato Sicuro di Teleroute.

Ma la crescita a doppia cifra del traffico nazionale di Teleroute è stata favorita anche dai nuovi strumenti introdotti negli ultimi mesi come la nuova Borsa Veicoli, sviluppata in collaborazione con i suoi clienti con lo scopo di integrarla alla Borsa Carichi. Le sue novità: possibilità di pubblicare annunci per vari giorni, obbligatorietà dei campi relativi a partenza e destinazione dei veicoli per rendere più preciso l’itinerario che il trasportatore intende realizzare. Così gli utenti di Teleroute che desiderano pubblicare offerte di veicoli avranno ora la possibilità di aggiungere ulteriori dettagli nei nuovi campi del modulo di inserimento, integrato in modo funzionale all’interno del modulo di ricerca carichi. Ciò permetterà ai trasportatori di ricevere da parte degli offerenti chiamate più adatte ai propri veicoli. Si tratta della prima Borsa Veicoli «intelligente» mai presentata sul mercato; fa proposte in modo attivo, così dopo aver cercato un carico il veicolo viene offerto automaticamente, aumentando le possibilità di concludere accordi. Attualmente Teleroute sta sperimentando questa nuova funzionalità in Italia, Spagna e Portogallo e dopo l’estate sarà estesa al resto dei paesi che disporranno della migliore Borsa Veicoli sul mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home