ACQUISTI

MAN Ecoline: rigenerato è meglio

25 luglio 2013

Risparmio senza compromettere efficienza e affidabilità. Tutto questo è Ecoline, la nuova linea di ricambi rigenerati Man pari al nuovo

Già nel nome, Ecoline, c’è la spiegazione dell’offerta: prezzi competitivi perché si tratta di ricambi rigenerati che offrono un’assoluta garanzia di affidabilità, ma anche ecologica perché il riciclo assicura un importante risparmio di materie prime.
«Il risparmio è garantito da più fattori, dalla riduzione dei costi di riparazione e manutenzione ai fermi macchina - spiega Alessio Sani, After Sales Manager di MAN Truck & Bus Italia -: la sostituzione dei componenti è più rapida rispetto alla loro riparazione, anche perché sono disponibili in qualsiasi Punto di Assistenza Man; inoltre è garantita una qualità assoluta, essendo ricambi originali con le medesime specifiche di quelli nuovi, garanzia compresa. Il tutto si traduce nella difesa del valore del veicolo che rimane “originale Man” per l’intero ciclo di vita, anche perché i componenti Ecoline sono sempre aggiornati alle tecnologie più recenti e sono sottoposti a rigorosi processi di validazione che li equiparano a quelli nuovi. Sul fronte dell’ecologia, invece, c’è da registrare un significativo risparmio di risorse e di energia rispetto alla fabbricazione del particolare nuovo, con un significativo contributo alla riduzione delle emissioni di CO2».
«L’offerta Ecoline è particolarmente interessante per il mercato italiano - prosegue Sani -, perché l’età media dei veicoli è mediamente superiore al resto d’Europa e quindi il ricorso a ricambi economici ma garantiti è un’opportunità che sarà sicuramente apprezzata da molti autotrasportatori. Anche se i ricambi rigenerati sono in commercio da anni, Ecoline è la prima iniziativa che ne promuove l’utilizzo, non solo attraverso attività di comunicazione rivolte al cliente finale, ma anche con la sensibilizzazione delle nostra Rete assistenziale, che ha così un’opportunità in più per rispondere alle esigenze di un mercato che è sempre di più alla ricerca del miglior prezzo. Ecco quindi che il ricambio Ecoline diventa una valida alternativa, non solo al ricambio nuovo, ma soprattutto al ricambio non originale, o peggio ancora rigenerato senza nessuna garanzia né sulla provenienza né sulla qualità dell’intervento di rigenerazione, che sono i due principali pericoli che corre l’autotrasportatore che privilegia il risparmio nell’intervento di riparazione. Troppo spesso se si sceglie una soluzione qualsiasi purché a basso costo, si rischia non solo di pregiudicare il valore del proprio veicolo, ma anche di non risolvere il problema e trovarsi presto di nuovo nella necessità di intervenire in officina».
«Dobbiamo pensare che il rigenerato è un’alternativa al nuovo, non corre il rischio di cannibalizzarlo e rappresenta una concreta opportunità per incrementare il business - conclude Siani -. Oggi in Italia circolano circa 32-33 mila veicoli Man tra camion e bus, un numero significativo che fa ben capire quanto il potenziale di Ecoline sia elevato. Vedremo come si evolverà questo nuovo approccio che vogliamo portare sul mercato insieme alla nostra Rete. Il potenziale c’è perché abbiamo un portafoglio prodotti che crescerà ancora nel tempo. Ecoline è infatti un importante progetto internazionale supportato dalla casa madre e destinato a evolvere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home