ACQUISTI

Nasce ALLTRUCKS, il nuovo Network di Bosch, ZF, Knorr-Bremse

30 luglio 2013

La nuova rete dedicata all’assistenza dei veicoli commerciali nasce da un'alleanza dove lo spessore dei partner garantisce competenza tecnica multimarca

Tra network con le insegne di grandi componentisti, di grandi Case costruttrici, di organizzazioni commerciali, di associazioni di categoria, di consorzi e chi più ne ha più ne metta, l’universo delle officine di autoriparazione è un pullulare di reti e organizzazioni presenti sul territorio. Ognuna con una propria filosofia e una propria ragione d’essere. Potrebbero bastare? Forse. Ma il terreno è fertile – cioè redditizio – e chi pensa di avere qualche chance di poter sfruttare il business della riparazione in maniera conveniente non esita. Specie se questo qualcuno oltre a vendere servizi produce ricambi, che per essere venduti hanno bisogno di officine.
L’ultima iniziativa in proposito, per esempio, vede protagonisti dei grossissimi nomi del settore componentistica: Bosch, ZF e Knorr-Bremse, cioè tre protagonisti assoluti – per non dire leader – nel settore. Per sintetizzare ,si può dire che Bosch è al top nel mondo dei componenti elettrici ed elettronici, ZF nelle trasmissioni, Knorr-Bremse nei freni. E con tre nomi del genere è sicuro che di qualsiasi cosa si tratti, non è certo una iniziativa d’accatto, ma qualcosa di peso.
Le tre aziende si sono messe assieme per creare la Alltrucks, che secondo quanto comunicato dalla Bosch «opererà come polo centrale per un nuovo concept di officine in franchising attive nel campo dei veicoli commerciali leggeri e pesanti». Al linguaggio un po’ criptico del primo approccio viene poi data una spiegazione autentica laddove si precisa che in Germania: «le officine potranno aderire al franchising Alltrucks già a partire da quest’anno», aggiungendo contemporaneamente che «si sta già pianificando, però, una graduale estensione della rete in ulteriori Paesi; dapprima in Austria, Svizzera, Polonia e Italia (per quest'ultima, prevista per fine 2014), con l'obiettivo di coprire a medio termine l'intera Europa». Insomma, una nuova insegna nel campo delle reti di assistenza che si rivolge specificatamente al mondo dei veicoli commerciali e dei veicoli industriali.
Si è soltanto all’inizio di tutto il percorso necessario per la creazione di una organizzazione di assistenza sul territorio, ma già si sa che la Alltrucks fornirà alle officine aderenti diversi servizi, tra cui «una "hotline" tecnica, formazione tecnica e manageriale, sistemi di diagnosi e attrezzatura d'officina». Le tre aziende hanno anche precisato che la rete Alltrucks metterà a disposizione della propria clientela tutti i servizi e il know how delle singole società che hanno creato la nuova realtà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home