LOGISTICA

Chengdu e Shangai: due nuovi insediamenti UPS in Cina

27 agosto 2013

Cresce la presenza di UPS in Cina. La società statunitense ha annunciato infatti l’apertura di due nuove strutture a Chengdu e a Shangai, arrivando così a coprire 87 città con 130 centri logistici. Le due nuove strutture di contract logistics – la prima di 4.300 mq, il secondo di 6.500 mq – forniranno soluzioni di distribuzione e stoccaggio anche per chi vuole raggiungere clienti all’interno del territorio cinese.

«L'apertura di queste due strutture - ha dichiarato Jim Barber, presidente di UPS International – fornirà risorse senza eguali ai nostri clienti che sono alla ricerca di una piattaforma di distribuzione nazionale in Cina».

I due impianti di Chengdu e Shanghai sono situati strategicamente in prossimità di aeroporti internazionali e delle principali reti stradali e sono stati costruiti in modo da poter supportare una vasta gamma di industrie cinesi in rapida crescita – soprattutto nei settori dell’alta tecnologia, della manifattura industriale, dell’industria aerospaziale e del retail. I clienti potranno inoltre connettersi alle piattaforme IT globali di UPS per la distribuzione e il supporto post-vendita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home