FINANZA E MERCATO

In arrivo 200 milioni per l'autotrasporto siciliano

5 settembre 2013

Torna il sereno sull’autotrasporto siciliano, a cui arriveranno presto 200 milioni di finanziamenti destinati alla ristrutturazione e riqualificazione del settore. Lo hanno deciso il sottosegretario ai Trasporti Rocco Girlanda e il consigliere del ministro Bartolomeo Giachino in un incontro avvenuto ieri con l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Sicilia, Nino Bartolotta. Più precisamente la quota che l’ente regionale si addosserà è stata quantificata in un 30% circa.
Il sottosegretario si è anche impegnato a presentare in tempi brevi un documento programmatico generale relativo agli interventi da attuare nel corso dei prossimi anni, nonché specifici interventi immediati da attivare, al fine di procedere all'utilizzo delle risorse disponibili per il 2013.
Tutte notizie accolte con estrema soddisfazione dal presidente dell’AIAS, Giuseppe Richichi, che ha chiarito anche alcuni contenuti del progetto di ristrutturazione, che prevederà, tra l’altro, «la realizzazione di una piattaforma per i prodotti agrumicoli siciliani, il cui spunto è partito dall’Ex Sottosegretario Giachino» e la «riattivazione delle Autostrade del Mare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home