LEGGI E POLITICA

Affido a terzi per il trasporto rifiuti: a quale Albo bisogna iscriversi?

11 luglio 2011
Il Comitato Nazionale con una nota emanato il 6 luglio ha risposto a un quesito di Conftrasporto rispetto al tipo di iscrizione all’Albo dei Gestori rifiuti che debba avere un’impresa di trasporto che affida a terzi vettori il servizio di trazione. Ebbene, la risposta ha chiarito che laddove sia l’impresa appaltante sia quella che riceve l’appalto risultino iscritte all’Albo nelle categoria dalla 1 alla 5, non per questo la prima dovrà iscriversi all’Albo anche nella categoria 8 , quella cioè per gli intermediari e i commercianti senza detenzione dei rifiuti stessi. La motivazione addotta è la seguente: “l’affidamento a terzi delle sole attività di raccolta e trasporto non costituisce attività d’intermediazione, in quanto, ai sensi dell'art. 183, comma 1, lettera l) del D. Lgs. 152/06, l'intermediario è l'impresa che “dispone il recupero e lo smaltimento dei rifiuti per conto di terzi", e non le operazioni di raccolta e trasporto dei rifiuti stessi “.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home