FINANZA E MERCATO

Renault–Nissan– Daimler AG, una collaborazione in salute

11 settembre 2013

La partnership tra le tre aziende francese–giapponese–tedesca, ovvero Renault–Nissan– Daimler AG, cominciata tre anni fa con tre progetti importanti principalmente concentrati in Europa, sta avanzando e allargandosi a livello globale, sintomo di una buona salute dell'alleanza. Da allora infatti sono diventati dieci i progetti significativi che i tre marchi portano avanti congiuntamente e che includono iniziative dal Nord America al Giappone. «Mentre la nostra iniziale collaborazione era focalizzata principalmente su progetti europei, ora ci stiamo concentrando su sinergie in tutti i mercati chiave» ha dichiarato oggi Carlos Ghosn, Presidente e CEO dell’Alleanza Renault-Nissan. «Noi continueremo a cercare nuovi progetti da sviluppare insieme che abbiano senso per tutti i partner e, cosa più importante, per i nostri clienti» ha aggiunto Dieter Zetsche, CEO di Daimler e Presidente di Mercedes Benz Cars.
Lo sviluppo congiunto sta procedendo come da programma e i primi veicoli derivanti dalla collaborazione sono già su strada. Tra questi anche veicoli commerciali come il Mercedes-Benz Citan. È pianificato inoltre che la divisione di Daimler Trucks Asia, Mitsubishi Fuso Truck e Bus Corporation (MFTBC) siano fornite di veicoli commerciali Nissan NV350 Urvan per essere venduti con il nome di Mitsubishi Fuso in selezionati mercati di esportazione.
Questo tipo di fornitura strategica è stata implementata con successo fin dagli inizi del 2013 anche per veicoli industriali leggeri per espandere la loro rispettiva gamma prodotti in nuovi segmenti. Il Fuso Canter Guts (carico utile 2,0 ton) è fornito a Nissan e il Nissan Atlas F24 (carico utile 1,5 ton) è fornito a Mitsubishi Fuso. Un "incrocio" importante che in totale ammonta a circa 1.300 unità per il mercato giapponese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home