FINANZA E MERCATO

Daimler annuncia la fine della partnership con Volkswagen

17 settembre 2013

La collaborazione tra Mercedes-Benz Vans e Volkswagen non verrà rinnovata. Alla fine del 2016 scadrà il contratto che a partire dal 2005 ha dato vita allo Sprinter e al Crafter e il Gruppo Daimler ha già annunciato ufficialmente che non ha intenzione di proseguire nella partnership. La ragione addotta è che preferisce concentrarsi sulla nuova generazione dello Sprinter, che rimane l’assoluta priorità essendo un campione di vendite. Nel 2012 raccoglieva in Europa una quota del 18,1%, mentre negli Stati Uniti è cresciuto in misura doppia rispetto al mercato, così come ottimi riscontri arrivano dalla Russia, dove lo Sprinter viene prodotto in collaborazione con la locale GAZ.
Nella prima metà del 2013 Mercedes-Benz Vans ha venduto 122.059 unità, in leggera crescita rispetto alle 120.547 dell’anno precedente. Una crescita sostenuta soprattutto da Europa dell’Est, America Latina e Cina. Le previsioni per l’anno restano di incremento delle vendite, malgrado le difficoltà con si dibatte il mercato dell’Europa occidentale, Italia compresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home