ACQUISTI

Volvo FMX, il camion che muovi con un dito/VIDEO

19 settembre 2013

Un nuovo sorprendente filmato di Volvo Trucks che in pochi giorni ha già attirato l'attenzione di oltre 3.5 milioni di persone sul canale You Tube

Un anno fa Volvo Trucks stupiva con il filmato "The Ballerina Stunt" in cui l'equilibrista Faith Dickey camminava su un sottile filo d'acciaio passando da un FH a un altro mentre questi procedevano paralleli a 80 km/h, esaltando le doti delle trasmissioni anteriori indipendenti e la stabilità di sterzo. I primi di settembre a vestire i panni dello stuntman è stato Claes Nilsson, presidente della casa svedese, che per realizzare il filmato "The Hook" è salito sulla calandra di un veicolo tenuto sospeso a 20 metri, per dimostrare l'eccezionale robustezza del gancio di traino del nuovo FMX. Oggi Volvo torna a stupire con nuove e straordinarie acrobazie.
Il nuovo filmato "The Hamster Stunt" ha un curioso protagonista, si chiama Charlie ed è il vispo criceto di 175 grammi che alla guida di un FMX ha affrontato la ripida salita all'interno di una cava spagnola. L'obiettivo di questo filmato è dimostrare che un FMX dotato di Sterzatura dinamica Volvo è così facile da manovrare da poter essere guidato praticamente con un dito.
Con la Sterzatura dinamica Volvo, il motore elettrico sostituisce la potenza muscolare del conducente, consentendo praticamente a chiunque di sterzare senza alcuno sforzo anche un veicolo a pieno carico.
Una tecnologia unica ed esclusiva nel settore automobilistico che «Alle basse velocità, un veicolo a pieno carico risulta così manovrabile da consentire di sterzare con un dito. Durante la guida in autostrada, il sistema di sterzata dinamica offre una stabilità direzionale senza paragonii» spiega Jan-Inge Svensson, l'ingegnere responsabile dello sviluppo del software del sistema Volvo Trucks.
La Sterzatura dinamica Volvo è basata su un servosterzo meccanico convenzionale, in cui l'albero dello sterzo è collegato alla scatola dello sterzo stesso. Un servosterzo idraulico genera la forza necessaria per consentire al conducente di far svoltare le ruote del veicolo. A questo sistema Volvo viene aggiunto un motore elettrico controllato elettronicamente e collegato all'albero dello sterzo. Tale motore collabora con il servosterzo idraulico e viene regolato migliaia di volte al secondo dalla relativa centralina elettronica. Alle basse velocità il motore elettrico genera una forza aggiuntiva e alle velocità più elevate regola automaticamente la sterzata, compensando i disturbi percepiti attraverso il volante e causati, ad esempio, da venti laterali o irregolarità del fondo stradale. La centralina elettronica, che rappresenta la mente del sistema, riceve continuamente informazioni dai sensori installati nel veicolo.
«I nostri filmati presentano in modo davvero unico le innovazioni tecniche dei nostri nuovi modelli. Per il futuro sono previsti altri filmati ancora più spettacolari» rivela Claes Nilsson.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home