ACQUISTI

Bridgestone, nuove misure per gli pneumatici Ecopia

17 ottobre 2013

Ecopia H-Steer 001, H-Drive 001 e H-Trailer aggiungono nuove misure a quelle già disponibili contribuendo, se montate insieme, a ridurre le spese di carburante e aumentare la resa chilometrica

Bridgestone amplia con nuove misure la gamma di pneumatici autostradali Ecopia. Sia Ecopia H-Steer 001 che Ecopia H-Drive 001 aggiungono le misure 295/80 R22.5 e 315/80 R22.5 a quella già disponibile 315/70 R22.5, mentre Ecopia H-Trailer 001, già disponibile nella dimensione 385/55 R22.5, aggiungerà la misura 385/65 R22.5 nel 2014. 
In base al contesto e alle condizioni di guida, tra il 20% e il 50% del consumo di carburante è causato dalla resistenza al rotolamento, ovvero la forza necessaria a far rotolare lo pneumatico. La nuova gamma Ecopia garantisce fino al 5% di risparmio di carburante rispetto alla precedente: test indipendenti su strada dimostrano che i nuovi Ecopia H-Steer 001 e Ecopia H-Drive 001 forniscono rispettivamente una resistenza al rotolamento minore del 18.9% e del 26.5% rispetto alla precedente serie, con un consumo di carburante più basso del 4.4%. Combinando gli pneumatici Ecopia H-Steer 001, H-Drive 001 e H-Trailer chi viaggia prevalentemente in autostrada, svolgendo un lavoro di linea, può arrivare a un risparmio fino al 5% di carburante rispetto alla gamma Ecopia precedente.
Per raggiungere questi risultati Bridgestone ha utilizzato l’esclusiva tecnologia NanoPro-Tech che riduce l’attrito interno tra i diversi elementi della mescola dello pneumatico e consente di diminuire l’energia dispersa dal battistrada durante il rotolamento. Una minore dispersione di energia che si traduce in una più bassa resistenza al rotolamento ma che sopratutto non va a compromettere le performance dello pneumatico, come trazione, aderenza sul bagnato e resa chilometrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home