LEGGI E POLITICA

CNA-Fita denuncia: per contenere il particolato il ministero vuole ridurre la velocità dei camion

31 ottobre 2013

Veicoli commerciali e industriali più lenti in tutta la Pianura Padana. Sarebbe questa, stando a quanto denuncia CNA-Fita, la misura che ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e quello dell’Ambiente starebbe per varare attraverso una decretazione d’urgenza, motivata dall’innalzamento dei tassi di polveri sottili in questa regione.

CNA-Fita contesta la possibile misura sia perché non sarebbe stata concordata con le associazioni di categoria, sia perché andrebbe a colpire l’autotrasporto conto terzi, già gravato degli investimenti necessari all’acquisto di veicoli Euro 5 ed Euro 6, che dovrebbero servire proprio ad abbattere tali emissioni, e in più da una velocità commerciale tra le più basse in Europa.

A questo punto non resta che attendere una smentita da parte del ministero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home