FINANZA E MERCATO

Primo semestre 2013: Confetra registra lieve ripresa nell'autotrasporto

6 novembre 2013

Finalmente: i dati del trasporto merci in Italia del I° semestre 2013 rilevati dal Centro Studi Confetra indicano, rispetto al I° semestre 2012, una tendenza positiva. Modesta, ma positiva.
L’autotrasporto registra una piccola ripresa in termini di traffico, sia per il comparto nazionale (+0,4%) sia per quello internazionale (+0,2%); in termini di fatturato il comparto nazionale segna +0,2%, mentre quello internazionale resta immutato (+0,0%). Segno che i margini del servizio sono in parte diminuiti.

Forse anche perché a spingere in alto il traffico sembrano servizi a corto o cortissimo raggio  visto che il traffico autostradale resta in contrazione (-3,7%), anche se in controtendenza  rispetto allo stesso semestre del 2012 (-7,6%).

Crescite più interessanti arrivano dai corrieri nazionali (+1,5% nelle consegne e +1,2% nel fatturato) e dal trasporto marittimo, dove i trasporti container segnano un interessante +4,3%, a dispetto dell’andamento totale del Ro-Ro ancora in profondo rosso (-4,7%).

Modesti segnali di ripresa nel cargo aereo (+0,5% a fronte del precedente -6,8%), grazie in particolare all'andamento sia di scali più grandi, come Milano Malpensa (+0,5%), Roma Fiumicino (+0,5%) e Bergamo-Orio al Serio (+0,3%), sia di scali come Venezia M. Polo (+11,4%) e Bologna G. Marconi (+14,4%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home