UFFICIO TRAFFICO

Dalla strada al ferro in tempi più corti: arriva il binario sulle banchine del porto di Livorno

8 novembre 2013

Chi ha seguito almeno una volta le lungaggini e le rotture di carico con cui si «avvicina» un vagone ferroviario al porto di Livorno non può che gioire alla notizia che nel primo trimestre 2014 prenderanno avvio i lavori per portare i binari fino dentro le banchine. Ad annunciarlo è il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, al termine di un incontro avuto a Bruxelles e in cui ha ottenuto il semaforo verde per un investimento di 40 milioni, di cui 33 arriveranno direttamente dall’Europa.

Per la precisione il progetto – che sarà gestito da RFI – prevede la costruzione di un collegamento diretto dalla Darsena Toscana alla direttrice Tirrenico lato nord e di un ulteriore binario di collegamento tra Livorno Calambrone e Livorno porto nuovo/darsena.

In questo moto diventerà più rapido il trasferimento delle merci dalla strada alla ferrovia, con una conseguente riduzione dei tempi di attesa dei veicoli.

La consegna delle opere dovrebbe avvenire entro il 2015.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home