LEGGI E POLITICA

Unatras e Anita ufficializzano il fermo e chiedono incontro urgente con il governo

14 novembre 2013

La proclamazione del fermo ora è ufficiale: va dalle ore 00 di lunedì 9 dicembre fino alle ore 24 di venerdì 13 dicembre. Il Comitato Esecutivo di Unatras ha ratificato la decisione assunta dalla Presidenza dopo l'incontro con il sottosegretario Girlanda e, in più, trova al suo fianco anche Anita. Insomma, questa volta l’autotrasporto è unito e compatto.

Le motivazioni sono note: il taglio del rimborso delle accise, l’assoluta incertezza sulle risorse destinate al settore con particolare riferimento agli interventi per il contenimento del costo del lavoro, la mancata emanazione dei provvedimenti richiesti sulla riforma dei poteri assegnati all’Albo, l’assenza di iniziative concrete per arginare il fenomeno del cabotaggio abusivo praticato dai vettori esteri.
Ovviamente – si legge nel comunicato condiviso - «Unatras e Anita restano disponibili a continuare il confronto per trovare soluzioni possibili e pertanto chiede un incontro urgente con la Presidenza del Consiglio dei Ministri».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home