UFFICIO TRAFFICO

Tir. Il film di Alberto Fasulo al festival di Roma

15 novembre 2013

In bocca al lupo a Tir, il film di Alberto Fasulo che è stato presentato ieri nella sezione dei film in concorso al Festival del Cinema di Roma. 
Il regista – autore anche del bel documentario Rumore Bianco – in Tir sul punta il suo obiettivo sulla vita lavorativa e privata di Branko, camionista con un passato di insegnante.
Molte le ore passate in cabina da Branko, occhi sulla strada ma spesso al telefono con la moglie.
Un doppio registro che il regista usa per raccontare lo scontro tra vita privata e lavoro.
Un lavoro che, come gli spettatori apprenderanno vedendo il film, è fatto di tanti giorni passati fuori di casa, dormendo in cabina, stritolati tra tempi di riposo obbligatori che vanno in conflitto con i tempi di consegna da rispettare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home