LOGISTICA

La Spezia: servizi doganali centralizzati e velocizzati nel retroporto

20 novembre 2013

Sportello unico doganale? A La Spezia lo hanno realizzato in concreto, aprendo, su un'area di 69 mila metri quadrati nel retroporto di Santo Stefano di Magra presa in affitto da Fs Logistica, un unico centro per i servizi doganali, vale a dire un unico spazio in cui effettuare i controlli e le verifiche sulla merce in uscita dal porto. Per i camion che quotidianamente caricano e scaricano container non può che essere una buona notizia, in quanto con il nuovo impianto si concentreranno i controlli, con vantaggi conseguenti sui tempi sia delle procedure burocratiche, sia della liberazione degli spazi in banchina.

In questo modo, spiega Lorenzo Forcieri, presidente dell’Autorità portuale di La Spezia, «viene concluso un processo avviato da tempo per allargare il circuito doganale a Santo Stefano Magra, dove verranno concentrati tutti i controlli delle merci e realizzato anche fisicamente lo sportello unico, in una palazzina di 800 metri quadrati, finora inutilizzata. Si tratta di un passo importante per l'efficientamento del porto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home