ACQUISTI

Scania inaugura una innovativa galleria del vento climatica

28 novembre 2013

Importante investimento del marchio svedese in un modernissimo impianto che potrà riprodurre tutte le condizioni atmosferiche in laboratorio, velocizzando così la fase di  sviluppo di nuovi prodotti e il miglioramento delle loro prestazioni

Il centro ricerche e sviluppo Scania a Södertälje (Svezia) ha inaugurato una galleria del vento climatica, per testare in fabbrica i veicoli nelle condizioni atmosferiche più difficili (da -35°C a + 50°C e un’umidità tra il 5% e il 95%). La realizzazione del più avanzato centro di simulazione europeo è costata di 400mil di Sek (circa 44,8mil di euro), velocizzerà le fasi di sviluppo dei nuovi prodotti e il miglioramento delle prestazioni.
La galleria del vento climatica consente di effettuare test in piena estate ricreando condizioni artiche e simulare caldo torrido in pieno inverno. Il sistema di ventilazione può produrre vari tipi di neve e differenti intensità di pioggia, può essere impostata perfino la dimensione delle gocce. Aggiungendo poi sostanze chimiche ultraviolette alla pioggia, e successivamente illuminando il veicolo in test con luce ultravioletta (UV), si può determinare esattamente dove la pioggia e lo sporco si depositano e come questi scivolano via dal veicolo.
I test sono utili anche a determinare la visibilità degli autisti in condizioni di pioggia intensa e neve, come ghiaccia il parabrezza, la rumorosità generata dal vento e come lo sporco si attacca ai fianchi della cabina, agli specchietti retrovisori e alla maniglie delle portiere.
La costruzione della struttura, alta 25 metri, è iniziata nel 2011 ed è stata completata all’inizio di quest'anno quando sono iniziati i primi test ai complessi sistemi interni. La struttura è adatta a ospitare i veicoli e un enorme bocchettone con una superficie di 13 mq, che soffia l’aria in direzione opposta al veicolo e in alto verso la ventola al livello superiore dell’impianto. I test del veicolo avvengono posizionandolo su dei rulli, uno per ogni gruppo di ruote, che simulano velocità fino a 100Km/h, il passo ottimale per il test di truck e bus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home