LEGGI E POLITICA

Riduzione dei premi Inail per il 2013: adesso c'č anche il via libera della Corte dei Conti

10 dicembre 2013

L’Inail con una nota dell’8 maggio 2013 aveva già stabilito le modalità con cui l’autotrasporto poteva accedere alla riduzione dei premi assicurativi relativi al 2013, utilizzando la somma complessiva di 91 milioni presente nel decreto del ministero dei Trasporti dell'8 marzo 2013.

I 91 milioni per la precisione erano stati suddivisi tra 82 milioni per la riduzione «non strutturale» dei tassi medi di tariffa delle due voci 9121 e 9123 e 9 milioni per la riduzione »non strutturale» - pari all'11,70% - riservati alle imprese artigiane per i premi speciali unitari (voci 9123 classe di rischio 5 e 9121 classe di rischio 8).

Ora a distanza di diversi mesi l’iter definitivo si concretizza con la pubblicazione il 9 dicembre sul sito del ministero del Lavoro di un decreto interministeriale (di concerto cioè con il ministero dell’Economia) che ha ottenuto soltanto adesso il via libera della Corte dei Corti.

Insomma, malgrado a dicembre, il contributo Inail per il 2013 è arrivato. A questo punto non resta che attendere quello per il 2014, che con buona probabilità verrà ricalcolato in maniera differente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home