ACQUISTI

TechPro2 Iveco arriva in Etiopia

14 dicembre 2013

Un percorso formativo sui veicoli industriali rivolto a venti ragazzi del Bosco Children Center di Addis Abeba

È stato recentemente inaugurato presso il Bosco Children Centre di Addis Abeba, TechPro2 Etiopia (Technical Professional Programme), il percorso formativo che 20 ragazzi del Centro affronteranno nei prossimi nove mesi, grazie a un’iniziativa di Iveco e di New Holland Construction.
Il progetto, nato nel 2008 dalla positiva esperienza di analoghe iniziative, pone le basi per la specializzazione degli studenti nel comparto “automotive”, con uno specifico programma di sviluppo professionale per il settore dei veicoli industriali. I ragazzi avranno l’occasione di imparare a scuola una professione, frequentando un corso che fornirà loro un valido strumento di riqualificazione professionale al termine del ciclo di studi.
Il Bosco Children Centre è la casa realizzata dall’Ordine dei Salesiani di Don Bosco con l’obiettivo di togliere dalla strada il maggior numero di ragazzi della capitale etiope, accogliendoli in una struttura confortevole e offrendo loro l’opportunità di affacciarsi a una professione.
In collaborazione con i Salesiani di Bosco Children e le istituzioni locali, CNH Industrial metterà a disposizione i propri veicoli, risorse e tecnologie affinché i ragazzi possano un giorno diventare tecnici del gruppo.
Con TechPro2, CNH Industrial ha creato un modello innovativo di relazione tra le scuole (in particolare quelle salesiane) e il mondo del lavoro (rappresentato da CNH e dalle sue reti di concessionari). Nell'ambito del programma TechPro2, CNH Industrial fornirà il proprio know-how, attraverso la formazione dei Salesiani: personale specializzato di CNH Industrial trasmetterà le nozioni tecniche ai Salesiani che, a loro volta, le passeranno in aula ai ragazzi. A questo si aggiungerà un supporto finanziario e tutti gli strumenti utili per la formazione in aula, come veicoli per esercitazioni pratiche, componenti essenziali come motori e trasmissioni e strumenti di riparazione.
Ad Addis Abeba il programma coinvolge 20 giovani tirocinanti, che diventeranno “riparatori tecnici”, professione altamente specializzata nel campo della meccatronica. Il corso durerà nove mesi e garantirà un certificato ufficialmente riconosciuto dal governo etiope, che fornirà agli studenti un importante vantaggio competitivo per entrare nel mercato del lavoro locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home