ACQUISTI

CVR apre un nuovo centro servizi Renault Trucks a Est di Milano

20 dicembre 2013

Il distributore Renault Trucks CVR SpA di Pero (Milano) ha inaugurato un nuovo impianto a Peschiera Borromeo, nella cintura milanese orientale, che offre un'ampia officina, un magazzino ricambi completo e un punto vendita per l'intera nuova gamma Renault Trucks 

CVR rilancia. A dispetto della crisi, il distributore Renault Trucks di Pero (Milano) apre un nuovo impianto a Peschiera Borromeo, quindi nella parte orientale della cintura milanese, in cui su circa tremila metri quadri riesce a fornire soluzioni diverse. L'ampio piazzale esterno è dedicato sia all'esposizione di veicoli nuovi, sia al transito dei veicoli verso l’officina o verso il magazzino ricambi, agevolato da ben quattro ingressi carrai.
Per quanto riguarda invece la parte coperta, c’è da dire che, a livello architettonico, è stata progettata seguendo lo stesso della sede di Pero. Ma soprattutto, all’interno, 800 mq vengono destinati all’officina, autentico cuore pulsante di questa struttura, dotata di otto postazioni di lavoro di cui due con ponte e due con buche. Ampia e luminosa, è stata progettata per facilitare le manovre interne dei veicoli e per offrire agli operatori elevata ergonomia. «La parola d'ordine in fase di progettazione è stata la funzionalità», precisa Claudia Belmonte, amministratore delegato di CVR. «L’accesso avviene tramite tre grandi portali e all'interno abbiamo ridotto il numero dei pilastri, per assicurare la massima manovrabilità. Alcuni spazi tecnici, facilmente raggiungibili dai passi carrai, ospitano i serbatoi dei prodotti di consumo, come i lubrificanti, e i contenitori del materiale da smaltire, mentre in un locale dedicato sono raccolti i macchinari per le lavorazioni meccaniche».

Dall'officina si accede al magazzino dei ricambi, che copre una superficie di 300 metri quadrati ed è disposto su due piani. Vanta una scorta completa per tutte le gamme di veicoli Renault Trucks e, oltre a rifornire i tecnici della CVR, serve anche le officine autorizzate e direttamente i clienti. Il piano terra dell'impianto comprende anche una stanza d'attesa per gli autisti, che possono seguire la lavorazione sul loro camion attraverso una finestra che si affaccia sull'officina.

Cosa giustifica l’investimento in un nuovo impianto
Come avrete capito si tratta di un investimento importante, animato da convinzioni controcorrente rispetto alla contingenza economica. Ma Claudia Belmonte sembra riuscire a guardare al di là del quotidiano. «Certo, l'autotrasporto sta vivendo un momento indubbiamente difficile – commenta – che riflette l'andamento dell'economia in modo molto rapido. Ma nell'incertezza generale, abbiamo alcune certezze che ci spingono a investire per il futuro. La prima è che siamo sul mercato da tanti anni e abbiamo costruito un solido rapporto con i nostri clienti, la seconda è che siamo distributori e riparatori di un marchio molto forte e vicino al mondo del trasporto, la terza è una nuova gamma che offre prestazioni straordinarie». E a dare man forte a questa terza convinzione arriva Francesco Stroppiana, direttore commerciale di Renault Trucks Italia, ricordando che «dai primi riscontri sui veicoli già operativi, abbiamo rilevato una riduzione dei consumi di almeno il 5 per cento, rispetto alla precedente serie Euro 5». Ma Stroppiana aggiunge pure che «per sfruttare appieno le caratteristiche della nuova gamma, è importante l'aspetto formativo, che stiamo affrontando in maniera innovativa in collaborazione con i nostri distributori. Esso comprende sia una fase didattica alla consegna del veicolo, sia un controllo delle prestazioni nei primi sei mesi di vita, attraverso strumenti telematici, per verificare se la formazione è recepita e attuata nel lavoro quotidiano».

Un punto vendita? No, un centro di servizi radicato sul territorio
Il nuovo impianto della CVR copre l'assistenza nella parte orientale dell'area servita dal distributore, che complessivamente comprende le provincie di Milano, Lodi, Monza-Brianza, Novara e Verbania. Una posizione strategica sottolineata da Giampaolo Dal Lago, direttore Sviluppo Rete mercato Italia, che la definisce «perfetta, al centro di un distretto logistico molto importante e, quindi, adatto per offrire un servizio rapido e completo a tutti gli operatori».
Aspetto questo ulteriormente enfatizzato da Stefano Ciccone, amministratore unico di Renault Trucks Italia, che sottolinea come il nuovo sito CVR «non è solo una rivendita di veicoli, bensì un centro di servizi, che offre assistenza tecnica per l'intera vita del veicolo, ma anche contratti di manutenzione e finanziamenti». Una modalità operativa che – prosegue Ciccone – serve non soltanto a «mostrare  la nostra vicinanza al cliente», ma diventa anche sintomatica della nuova figura del partner strategico di Renault Trucks, vale a dire «un distributore che si radica nel territorio con i servizi».
L’ad di Renault Trucks Italia ha anche sottolineato come un’inaugurazione come quella di Peschiera Borromeo, se è «in controtendenza» rispetto al mercato («altri ridimensionano la loro presenza, mentre noi l'ampliamo»), indica pure come ci sia perfetta coerenza di intenti tra casa madre e concessionari. Perché dopo che «Renault Trucks ha investito due miliardi di euro per sviluppare la nuova gamma, i nostri partner ci seguono, investendo sulla Rete». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home