FINANZA E MERCATO

L’Europa e FerCargo uniti per il rilancio del trasporto ferroviario

28 luglio 2011

Oggi a Roma il presidente di FerCargo Giacomo Di Patrizi e la deputata del Parlamento Europeo On. Debora Serracchiani, attualmente Relatore della proposta di recast ferroviario presso il Parlamento Europeo si sono incontrati per affrontare temi caldi come il rilancio del trasporto ferroviario.
È emersa in primo luogo la necessità di istituire, a livello nazionale ed europeo, un’Authority indipendente di settore per il controllo e la regolazione del mercato ferroviario: un organo di controllo con lo scopo di risolvere con tempestività l’anomalia di una liberalizzazione che è avvenuta in assenza di un soggetto controllore indipendente.
In secondo luogo la necessità di dare vita a una nuova e condivisa modalità di accesso all’infrastruttura di rete per tutti gli operatori privati che operano nel settore ferroviario merci e passeggeri.
Infine, l’urgenza di effettuare scelte chiare in merito alla volontà politica di investire sulla modalità di trasporto ferroviario rilanciandolo. L’auspicio condiviso è quello di arrivare a nuove e lungimiranti decisioni, da parte dei legislatori di ciascuno degli Stati Membri, che portino a chiarire e a delineare nel medio-lungo periodo le strategie e gli orientamenti per il rilancio della modalità ferroviaria.
Per l’On. Serracchiani: “Dobbiamo proseguire il cammino aperto dal legislatore comunitario, che ha permesso il progressivo costituirsi di un mercato ferroviario unico europeo, una maggiore apertura alla concorrenza e la conseguente caduta delle barriere protezionistiche nazionali. In questa logica, il contributo degli operatori privati all’elaborazione della nuova legislazione europea è in linea con i principi ispiratori dell’aquis communitaire. In particolare è utile il confronto con chi opera in un settore quale quello del trasporto merci, che deve ancora veder aprirsi i suoi notevoli orizzonti potenziali di sviluppo”.
Il presidente di FerCargo, Di Patrizi, ha dichiarato: “Sono estremamente soddisfatto dell’incontro avuto con l’On. Serracchiani che, a livello europeo, sta sostenendo con forza e convinzione alcune istanze che FerCargo reputa fondamentali per il rilancio del settore del trasporto ferroviario delle merci”. “Collaborazione e confronto tra operatori e istituzioni, nazionali e sovranazionali. Sono fondamentali per l’ottenimento dei risultati che tutti auspichiamo e mi auguro che questo primo incontro con l’On. Serracchiani sia il primo passo nel percorso che spero porterà al raggiungimento di obiettivi ragionevoli e condivisi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home