UFFICIO TRAFFICO

Gennaio 2014: al via il pedaggio elettronico in Slovacchia

6 gennaio 2014

Dal 1° gennaio 2014 il pedaggio autostradale per i veicoli commerciali con portata superiore ai 3,5 ton all’interno della Repubblica slovacca si paga soltanto attraverso un sistema di rilevamento elettronico (Obu). La misura che fino a ieri consentiva di pagare tramite ticket ai soli trasportatori in transito non sarà più valida.
L’importo dei pedaggi tiene conto di diversi parametri quali ovviamente i chilometri percorsi, la categoria di veicolo, il peso, il numero degli assi,la classe Eurodel veicolo e il tipo di strada (visto che il pedaggio, oltre che in autostrada, si pagherà sulle superstrade e su alcune statali a scorrimento veloce).
Il pagamento può essere effettuato tramite sistema pre-paid o post-paid, ma è necessario registrarsi preventivamente alla società Sky Toll.
L’Obu si installa a bordo del veicolo collegandolo all’accendisigari e viene fornito in comodato dietro versamento di una cauzione. Per sottoscrivere il relativo contratto valido per il sistema pre-paid ci si può rivolgere in uno degli 8 punti di contatto situati nelle maggiori città e nei 90 punti di distruzione dislocati sull’intero territorio nazionale. Il contratto relativo al sistema post-paid può essere sottoscritto esclusivamente nei punti di contatto.

La registrazione dell’azienda può avvenire anche on-line www.emyto.sk. e gli utenti possono inoltre contattare l’assistenza direttamente al numero 00421/2/35111111, disponibile dalle ore 6 alle ore 22.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home