LEGGI E POLITICA

Autotrasporto e spedizioni: nel 2014 stop agli aumenti salariali dei dirigenti

10 gennaio 2014
Il 2014 sarà un anno di stasi retributiva per i dirigenti delle aziende di autotrasporto e di spedizione. Questa, in sintesi, è una delle principali novità che emerrge dall'accordo siglato lo scorso 18 dicembre tra Confetra e Manageritalia. Più in dettaglio e a integrazione del precendente accordo, siglato il 3 dicembre 2012, sono stati previsti i seguenti punti.

Minimi tabellari
Per l'anno 2014 non sarà riconosciuto alcun aumento retributivo.

Previdenza integrativa
A decorrere dal 1° gennaio 2014, il contributo integrativo a carico azienda è elevato dall'attuale 1,91% all'1,95%.

Assistenza sanitaria integrativa
A decorrere dal 1° gennaio 2014, la contribuzione per il Fasdac a carico dell'azienda a favore della Gestione dirigenti pensionati per la malattia è elevata dall'attuale 2,41% al 2,46%. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home