FINANZA E MERCATO

Commerciali Volkswagen in leggera crescita sul mercato globale

15 gennaio 2014

A dispetto della crisi, Volkswagen Veicoli Commerciali chiude il 2013 con 551.900 unità, che valgono una crescita su scala globale dello 0,3% rispetto al 2012. Il principale merito di questo risultato è da riconoscere al mercato sudamericano, dove le consegne sono aumentate dell’8,3% con 160.400 veicoli commerciali leggeri e pick-up. Di questi, 123.900 hanno preso la strada del Brasile, dove la crescita ha toccato quota 9,1%, e 24.200 dell’Argentina, in cui l’incremento ha sfondato il tetto del 20,5%. Molto bene, seppure viene computato con il mercato nordamericano, è andato anche il Messico, con 9.850 veicoli che sono valsi un +24,5%.
Bene sono andati anche i mercati africani 20.140 vendite con un +3,3%) e della regione Asia-Pacifico (20.150 vendite con una crescita del 6,4%).
Gli unici segni negativi arrivano da Medio Oriente ed Europa: nel primo mercato c’è stata una frenata del 9,4% con 26.900 unità al posto delle 29.700 del 2012, mentre nel vecchio continente (Germania esclusa) ha contenuto le perdite in un 1,1% rispetto al 2012 con 159.400 veicoli, mentre in Germania con 114.800 unità la flessione è arrivata al 6.7%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home