ACQUISTI

Nuovi test per il Nissan e-NV200

24 gennaio 2014

Nissan e FedEx Express si accordano per testare sul campo il van 100% elettrico e-NV200 anche negli Stati Uniti e in Brasile

FedEx Express e Nissan testeranno il Nissan e-NV200, il van compatto 100% elettrico, in situazioni di utilizzo reale a Washington D.C. Il test segna il primo impiego del modello sulle strade del Nord America e segue test analoghi già condotti in Gran Bretagna, Giappone e Singapore.
L'inserimento di Nissan e-NV200 nel parco macchine rientra nel programma EarthSmart di FedEx, una piattaforma di sostenibilità globale studiata per indirizzare le iniziative ambientali dell'azienda nelle varie comunità in cui opera. Per Nissan, questo impegno è in linea con il proprio obiettivo di aumentare la diffusione di veicoli a zero emissioni di gas serra, studiando la possibile applicazione della propria avanzata tecnologia elettrica a nuovi segmenti automobilistici.
FedEx adotterà il Nissan e-NV200 nell'area metropolitana di Washington D.C. per le consegne e si attenderanno i risultati per valutare l'adozione di veicoli elettrici per queste mission in ambito urbano negli States.
Nei prossimi mesi avrà inizio la produzione di serie in Europa e presto seguiranno anche altre sperimentazioni in città come Rio de Janeiro dove è già stato avviato un progetto pilota con l'inserimento di 25 Nissan Leaf nelle flotte di taxi urbani di Rio e San Paolo e l'impiego di altri due veicoli come pattuglie del Dipartimento di Polizia di Rio de Janeiro.
Dopo Nissan Leaf, l'e-NV200 sarà il secondo EV commercializzato da Nissan a livello globale, a riconferma della leadership della Casa automobilistica nella mobilità a zero emissioni. Il van compatto, 100% elettrico, ha le stesse caratteristiche della versione a benzina, ma offre prestazioni silenziose e assolutamente "verdi", grazie al propulsore e alla batteria agli ioni di litio derivate entrambe da Nissan LEAF. Rispetto ai circa 140 g di CO2/km rilasciati dai motori a benzina montati su analoghi veicoli a combustione interna, l'e-NV200 non emette anidride carbonica e, se dotato di una presa di ricarica rapida, può essere caricato fino all'80% della capacità in meno di 30 minuti, usando un'apposita colonnina di ricarica veloce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home