LEGGI E POLITICA

Attestati capacità finanziaria: quali sono quelli diventati nulli

24 gennaio 2014

Un’azienda marchigiana ha richiesto a un istituto bancario di Ascoli Piceno il rilascio dell’originale dell’attestato della capacità finanziaria rilasciato nel 2009. L’istituto bancario ha investito della richiesta la direzione generale presso il ministero delle Infrastrutture e Trasporti che ha risposto in modo inequivocabile: le attestazioni di capacità finanziaria rilasciate dagli Istituti Bancari ai sensi dell’art.6 del Decreto Legislativo 395/2000, sono diventate nulle e, pertanto, inutilizzabili per comprovare questo requisito, a partire dal 4 Dicembre 2012.
Il riferimento normativo al riguardo è la circolare dell’11 Maggio2012 in cui si stabiliva che le attestazioni di capacità potevano ritenersi valide solo fino al 4 Dicembre 2012, visto l’obbligo per le imprese di dimostrare tale requisito ogni anno con le nuove modalità previste dal Regolamento (CE) 1071/2009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home