FINANZA E MERCATO

Cresce nel mondo il trasporto merci ferroviario: la Russia traina

3 agosto 2011

La UIC (Federazione internazionale delle ferrovie) ha diffuso i dati 2010 dei suoi associati, dai quali emerge un aumento medio complessivo del 3,4%, misurato in tonnellate per chilometro (ton/km), per il settore mondiale delle merci. L’autentica locomotiva, in tal senso è il settore merci della Russia, che segna un incremento dell’8% e rappresenta quasi un quarto di tutte le ton/km trasportate nel mondo. Stati Uniti e Canada hanno registrato una crescita del 4% con una quota del 25% del mercato, mentre la Cina – che rappresenta ben il 70% del settore in Asia e Oceania – ha vissuto un decremento. Altre performance di crescita interessanti sono quelle dell’India  (+ 9%) e del Kazakistan (+ 8%). L’Europa, d’altro canto, segna un lusinghiero 7% di incremento, mentre l’Africa si ferma a un +1,5%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home