LEGGI E POLITICA

2014 senza aumenti sui traghetti per la Sardegna

12 febbraio 2014

Nessun aumento per il trasporto delle merci nel 2014 e convocazione di un tavolo per arrivare a definire una nuova convenzione rispetto agli oneri di servizio pubblico tra governo, regione Sardegna, associazioni di categoria e Tirrenia-Cin, in modo da garantire un’effettiva continuità territoriale merci da e per la Sardegna. Se rispetto alla Sicilia le soluzioni proposte appaiono abbastanza fumose, gli impegni presi l’11 febbraio per la Sardegna dal sottosegretario ai Trasporti Rocco Girlanda durante l’incontro con le associazioni di categoria suonano con più concretezza. 
Nel corso dell’incontro CNA-Fita Cna nazionale e della Sardegna hanno esposto le problematiche legate ai sovraccosti dell’insularità determinati dalla percorrenza marittima e dalla condizione di scarsa concorrenza tra armatori che rende opportuno riscrivere la convenzione con Tirrenia-Cin. 
Maggiori costi che i trasportatori sardi vorrebbero riconosciuti sia in sede italiana, sia europea, attraverso la previsione di misure specifiche finalizzate a colmare il gap infrastrutturale, scongiurando però che l’Europa giudichi tale sostegno un aiuto di Stato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home