LOGISTICA

D2D, il trasporto Gefco dedicato ai concessionari auto

25 febbraio 2014

I tempi cambiano e con essi le esigenze. Oggi i concessionari auto hanno necessità di avere pochi veicoli in disponibilità e quindi diventa pressante la circolazione dei modelli richiesti dove nasce la richiesta, tarando la distribuzione più sulla vendita al dettaglio che sullo stock. Proprio analizzando questa esigenza Gefco ha pensato a un nuovo servizio di trasporto, chiamato a Dealer To Dealer, interamente dedicato alle concessionarie di automobili, che potranno contare su un servizio personalizzato di trasporto delle auto tra punti vendita in tutto il territorio italiano.
«Il mercato cambia e il dovere di un’azienda attenta alle sue dinamiche è di stare al passo con tali cambiamenti per soddisfare esigenze sempre nuove», dice Fabrizio Cosentino, responsabile Operativo e Acquisti Trasporto FVL (Finished Vehicle Logistics) di GEFCO. «I benefici del servizio D2D si manifestano sia per la casa automobilistica, che per il rivenditore e l’acquirente finale, in quanto ad ogni passaggio si ottimizzano le risorse e si limitano i tempi di attesa. Cosi, Grazie agli oltre 60 anni di esperienza nel settore del trasporto automobilistico, GEFCO offre questo servizio al mercato in qualità di leader».

Solo per il gruppo PSA Peugeot Citroën, Gefco trasporta ogni anno oltre 5.000 vetture sul nostro territorio. Con il lancio del servizio D2D, GEFCO si pone l’obiettivo di servire anche altri operatori di mercato, raggiungendo un target di almeno 2.000 autovetture da distribuire su tutto il suolo italiano, con un sistema di tariffe personalizzato.

Oltre al trasporto, Gefco completa l’offerta gestendo anche esigenze particolari su richiesta del concessionario, tra cui, ad esempio, la preparazione delle auto prima della vendita (lavaggio, pulizia degli interni, applicazioni adesivi personalizzati, preparazione del layout showroom ed altro ancora).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home