LEGGI E POLITICA

Il nuovo presidente dell'Albo? Occhi puntati su Finocchi

17 marzo 2014

Sul sito di Confartigianato Trasporti, il presidente Amedeo Genedani esprime le sue più vive congratulazioni al dottor Enrico Finocchi  «per il riconoscimento dell'alto grado raggiunto all'interno della Pubblica Amministrazione». Il perché di questi complimenti vengono spiegati sempre nella stessa pagina informando che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso alle Camere del Parlamento la comunicazione del conferimento dell'incarico di livello dirigenziale generale a Enrico Finocchi, attualmente Direttore della Direzione Generale per il Trasporto stradale e per l'intermodalità.
Ora, che Confartigianato Trasporti faccia i complimenti a un funzionario dell’amministrazione che tratta quotidianamente con le associazioni di categoria è cosa normale. Suscita invece un qualche dubbio la tempistica con cui giunge la «promozione» di Finocchi. Tutto cioè porterebbe a pensare che l’attuale direttore della Direzione per il Trasporto Stradale venga dotato «delle stellette» necessarie per diventare il futuro presidente dell’Albo dell’Autotrasporto, il primo scelto in base alla nuova normativa che riserva questo incarico a un alto dirigente ministeriale (appunto) e non più, come accadeva in passato, a un consigliere di Stato.
Al momento attuale, comunque, non ci sono ancora conferme ufficiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home