LEGGI E POLITICA

Concluso l'incontro governo-associazioni: 18,1 milioni in meno all'autotrasporto

25 marzo 2014

«C’è bisogno di un piccolo taglio da fare». Si è presentato così il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro all’incontro con le associazioni del 25 marzo. All’inizio qualcuno si è scaldato, qualcun altro ha ricordato che l’autotrasporto un taglio di 70 milioni quest’anno lo aveva già sopportato. Poi però, alla fine si è trovato un accordo per modificare il piano di riparto delle risorse stabilito lo scorso 13 febbraio, eliminando complessivamente 18,1 milioni così distribuiti:

-      5 milioni vengono tolti agli investimenti

-      5 milioni vengono tolti dal Fondo Garanzia per le PMI

-      5 milioni vengono tolti dai fondi destinati a UIRnet

-      3,1 milioni vengono tolti dalle riduzioni dei pedaggi autostradali

In più il governo si è impegnato a verificare con il ministro dell’Economia l’effettivo tiraggio delle risorse destinate alle deduzioni forfetarie sulle spese non documentate per cercare eventualmente di conservare l’intero ammontare delle risorse stanziate con la legge di Stabilità 2014.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home