LEGGI E POLITICA

Nuovo governo francese: fine definitiva dell’Ecotaxe?

4 aprile 2014

Del varo del nuovo governo francese, deciso dal presidente François Hollande in seguito alla pesante sconfitta alle elezioni municipali, in Italia si è parlato per i suoi significati politici. Ed è comprensibile. La vicenda però ha subito avuto anche un risvolto che interessa il mondo dell’autotrasporto. Nella sua prima dichiarazione il neo ministro dell’Ambiente Segolene Royale (della quale a sua volta si è parlato perché già candidata alla presidenza e soprattutto ex compagna di Hollande e madre dei suoi quattro figli) ha infatti affermato che pur non essendo lei da sola a decidere, rimetterà sul tappeto il tema degli investimenti nel settore dei trasporti, sia stradali sia ferroviari, individuando altre vie rispetto all’Ecotaxe. Come dire che è il de profundis per l’Ecotaxe; anche se c’è chi ricorda come la stessa Segolene Royale si fosse manifestata convinta sostenitrice del balzello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home