ACQUISTI

Scheuerle InterCombi, per un trasporto davvero «eccezionale»

5 maggio 2014

La Kübler ha trasportato una nave passeggeri sul lago Markkleeberg, in Germania, grazie all’impiego di due piattaforme modulari InterCombi di Scheuerle per un totale di 21 linee asse

Il ponte e lo scafo della nave si sono incontrati nelle vicinanze del lago Markkleeberg, circa 200 km a Sud di Berlino, dove sono stati uniti per poi essere varati. Il ponte arrivava da Magdeburgo, lo scafo da Dresda e in totale sono state impiegate piattaforme modulari con 21 linee asse Scheuerle InterCombi che hanno viaggiato per due notti prima di arrivare a destinazione. Il ponte, che ha un peso di 35 ton e misura 26,00 m di lunghezza per 8,10 m di larghezza, è stato spostato su un rimorchio a 10 linee asse, lo scafo di 165 ton e 42,00 m di lunghezza per 8,60 m di larghezza, con un trailer di 11 linee assi. Una volta varata, la nave è in grado di trasportare 400 passeggeri.

La piattaforma modulare Scheuerle InterCombi è stata progettata per tutte le sfide del trasporto su strada di carichi eccezionali. Il design modulare permette ampie soluzioni basate su una piattaforma da 2 a 8 assi ma, come è dimostrato da questa impresa, si può arrivare anche a numeri maggiori. Con una corsa di 650 mm e un angolo di sterzo di 60°, InterCombi è adatto al trasporto di carichi pesanti e ha margini sufficienti anche per carichi estremi. La serie InterCombi è ampliata dell’InterCombi PB (Power Booster) dotata di assi motorizzati comandati da una centralina aggiuntiva e, se necessario, dotati di Unità PowerPack (PPU) per poter affrontare strade in salita senza una motrice aggiuntiva.
www.tii-group.com
www.scheuerle.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home