ACQUISTI

SAMOTER: al via il Salone veronese dedicato al cava-cantiere

8 maggio 2014

Riflettori puntati su Veronafiere all'apertura della 29ª edizione di Samoter, il Salone internazionale triennale delle macchine movimento terra, da cantiere e per l’edilizia, per la prima volta, insieme ad Asphaltica, la 7ª edizione del Salone delle soluzioni e tecnologie per pavimentazioni, sicurezza e infrastrutture

Samoter e Asphaltica, a Verona dall’8 all’11 maggio 2014, rappresentano l’unico appuntamento europeo nel 2014 per i settori construction e stradale che, dopo sei anni di recessione con una contrazione dell’80% del mercato, stanno registrando i primi segnali di ripresa. Stime di uno studio Unacea, infatti, prevedono a fine 2014 un incremento delle vendite del 2%, per arrivare a un più 7% nel 2015.
La giornata si apre con la cerimonia inaugurale alla presenza del sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Barbara Degani, dell’assessore ai Lavori pubblici della Regione Veneto Massimo Giorgetti, del presidente della Provincia di Verona Giovanni Miozzi, del sindaco di Verona Flavio Tosi, di Maurizio Danese vice presidente della Camera di Commercio veronese, dei presidente e direttore generale di Veronafiere Ettore Riello e Giovanni Mantovani.
Samoter 2014 si identifica come un osservatorio privilegiato per fare il punto e guardare al futuro del mondo construction e stradale, dove l’export si prospetta come la spinta propulsiva per alimentare la ripresa registrata in questi mesi. In questa edizione, 106 espositori su un totale di 445 a rappresentare 27 Paesi: Albania, Austria, Belgio, Canada, Cina, Emirati Arabi Uniti, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, India, Irlanda, Israele, Islanda, Repubblica Ceca, repubblica della Corea del Sud, Russia, San Marino, Serbia, Singapore, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera e Turchia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home