UFFICIO TRAFFICO

Chi li ha visti? In Italia spariscono 6 camion al giorno

5 giugno 2014

Secondo gli ultimi dati disponibili della Polizia Stradale, in Italia si registrano 2.402 furti di mezzi pesanti l’anno (circa 6 veicoli ogni giorno). La Lombardia si conferma la Regione più colpita con 429 mezzi sottratti al proprietario, seguita dalla Sicilia (355), dalla Puglia (276), dalla Campania (274) e dal Piemonte (215).
Qualche notizia positiva arriva dal fronte ritrovamenti, dove il 63% dei mezzi (1.523) vengono restituiti al legittimo proprietario 1.523 TIR. Risultato raggiunto anche grazie all'utilizzo della «scatola nera» che è decisiva nel recupero del mezzo ma, prima contribuisce anche notevolmente a ridurre la frequenza dei furti.
Resta però il problema – secondo le statistiche – che quando il mezzo viene ritrovato, questo per lo più è già privo della merce che trasportava, causando alle aziende coinvolte ingenti danni economici. Le categorie merceologiche prese più di mira dalla criminalità sono quelle delle apparecchiature elettroniche, di alta fedeltà e di audio, beni per la casa, abbigliamento e metalli.
Un fenomeno preoccupante che si può combattere sia con la collaborazione delle singole polizie attive negli stati dell’Unione sia con l'installazione di dispositivi satellitari utili alla protezione dei veicoli. «Nello specifico – dichiara Domenico Petrone, Presidente di Viasat Group – i mezzi pesanti ritrovati con dispositivi Viasat sono stati il 100 % (contro il 63% dei dati nazionali). Insomma tutti i mezzi pesanti sono stati riconsegnati al legittimo proprietario. E facendo 100 mila euro il valore economico medio di un TIR, se tutti i mezzi pesanti avessero installato il RunTrucker di Viasat, il risparmio stimato per furti sventati sarebbe di oltre 87 milioni di euro.»

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home