ACQUISTI

Iveco Check Stop: per la salute di driver e veicoli

13 giugno 2014

Parte in questi giorni una nuova iniziativa che vede il marchio Iveco impegnato in prima persona per prendersi cura degli autotrasportatori e dei loro mezzi, indipendentemente dal marchio

Sei tappe sul territorio nazionale per poter usufruire di un controllo gratuito sullo stato di vigilanza e di fatica degli autotrasportatori e di verifica sulle funzionalità primarie del veicolo. L'interessante iniziativa che vede il costruttore nazionale in prima fila - patrocinata dal ministero dei Trasporti, dall'Associazione italiana medici del sonno insieme al Dipartimento di Scienze della Salute dell'Università di Genova e dall'Unione interporti riuniti - è stata attivata in collaborazione con il dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Genova e, in particolare, con il professor Sergio Garbarino che insieme alla sua equipe segue già da diverso tempo con attenzione i fenomeni legati ai colpi di sonno e alle cause scatenanti.
Sei sono le tappe in cui si potrà entrare in contatto con gli operatori di Iveco Check Stop. In ogni sede, all'interno di un'area dedicata saranno a disposizione sia i medici (nello specifico saranno due che si alterneranno lungo il percorso: la dott. Francesca Bersi e il dott. Guglielmo Dini del DiSSal - dipartimento Scienze della Salute di Genova - e la neurobiologa dott. Giuliana Gelsomino) sia i tecnici per effettuare un check sul veicolo.
Uno speciale veicolo hospitality agganciato a uno Stralis Hi-Way ospiterà all'interno i medici che incontreranno gli interessati a sottoporsi a un test, anonimo e gratuito, sulle problematiche legate al sonno (come l’eccessiva sonnolenza diurna, l'insonnia, le apnee notturne) e ricevere informazioni e consigli sulle buone norme per un corretto stile di vita e una migliore qualità del sonno e sulle eventuali patologie individuate durante la visita. Qui si potrà anche trovare ristoro, infatti saranno funzionanti durante l'arco della giornata (dalle ore 9 fino alle ore 18 circa del pomeriggio) caffetteria, postazioni internet e una zona relax dove fare una pausa.
All'esterno del mezzo, verrà allestita una zona tecnica dove un meccanico specializzato controllerà la condizione degli pneumatici del mezzo (non importa di che marchio) e il funzionamento dell’impianto di illuminazione con la sostituzione gratuita delle lampadine esauste.

Le località italiane dove incontrare Iveco Check Stop:
1. Magazzino di Kuehne+Nagel - Torino, dall’11 al 12 giugno
2. Interporto Novara, dal 16 al 20 giugno
3. Interporto Verona, dal 23 al 27 giugno
4. Interporto Bologna, dal 30 giugno al 4 luglio
5. Area di Servizio Prenestina Est, Roma, dal 9 al 10 luglio
6. Interporto Campano Nola, dal 14 al 18 luglio

Iveco Check Stop è una delle iniziative che Iveco ha organizzato per sostenere, insieme agli altri brand di CNH Industrial, la campagna FIA Action for Road Safety che con attività rivolte all’informazione e alla formazione degli utenti stradali, mira a salvaguardare milioni di vite umane sulle strade di tutto il mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home