ACQUISTI

Bridgestone è Partner Ufficiale Olimpico

13 giugno 2014

Fino al 2024 l’Azienda giapponese è ufficialmente lo “pneumatico dei giochi olimpici”

Con un accordo stretto con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) Bridgestone diventa TOP Partner Olimpico fino alle Olimpiadi del 2024. L'annuncio è arrivato oggi da Tokyo in occasione della conferenza stampa tenutasi dopo la firma dell’accordo di Thomas Bach, presidente del CIO e Masaaki Tsuya, CEO e presidente del CdA di Bridgestone.
Il rapporto tra Bridgestone e i Giochi Olimpici e il Movimento Olimpico ha effetto immediato e comprende lo sviluppo di attività connesse alle Olimpiadi di Rio 2016. Sono stati garantiti a Bridgestone i diritti di attivazione della sponsorship in Brasile, Corea, Giappone e Stati Uniti fino al 2016. A partire dal 2017, i diritti si estenderanno a livello mondiale con i Giochi Olimpici Invernali Pyeongchang 2018, i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e i Giochi Olimpici che si terranno nel 2022 e 2024 in città ancora da definire. L'accordo include anche i diritti di attivazione in tutti i Giochi Olimpici della Gioventù che si terranno nel periodo 2017-2024.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home