FINANZA E MERCATO

Veicoli commerciali: a maggio +15,3%

16 giugno 2014

Ancora in crescita il mercato dei veicoli commerciali (autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t) che archivia il mese di maggio con un bel +15,3% e 10.565 veicoli immatricolati (erano stati 9.163 un anno fa).
I buoni risultati del mercato, secondo le stime diffuse oggi dal Centro Studi UNRAE, indicano così la quinta crescita consecutiva dell’anno con un complessivo raggiunto fino ora di 49.022 unità vendute e un incremento del 16,2%, rispetto alle 42.205 immatricolate nel gennaio-maggio 2013.
«Importante è questo recupero dei veicoli commerciali dopo il lungo periodo di calo – ha detto Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere - ed è apprezzata la delibera del Comune di Roma che ha approvato i nuovi incentivi all’acquisto di autocarri a basso impatto ambientale. Ora sarebbe bene che anche altri Comuni Italiani potessero seguire l’esempio della Capitale per conseguire un tangibile miglioramento della logistica nelle città in termini di efficienza nella distribuzione delle merci e dell’impatto ambientale».
Intanto, fonti ministeriali confermano che i veicoli commerciali prenotati con gli incentivi BEC sono ancora nulli, in particolare rispetto ai 206 veicoli immatricolati lo scorso anno, sono solo 2 le immatricolazioni registrate a fine maggio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home