UFFICIO TRAFFICO

Controlli a tre autisti stranieri nel trevigiano: sanzioni per 7.000 euro

17 giugno 2014

 

Sanzioni per 7.000 euro, fermo amministrativo del veicolo e ritiro di una patente. A tanto hanno portato una serie di controlli in provincia di Treviso. A cadere nelle maglie della Stradale sono stati per la precisione tre autisti stranieri. Il primo era un autista tedesco che, a dispetto della non più giovane età (64 anni), era alla guida del suo camion da ben 16 ore e 2 minuti per trasportare elettrodomestici. A suo carico è scattata una sanzione di 844 euro

Più grave il comportamento di un autista rumeno di 52 anni, al servizio di una società spagnola, che sottoposto a controllo ha mostrato – evidentemente perché sprovvisto – la licenza comunitaria intestata a un terzo. Pesante la sanzione: 4.130 euro e fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.

Infine, un autista polacco di 33 anni ha cercato di aggirare il controllo della polizia imboccando un’area di sosta. Ma la Stradale lo ha aspettato e quindi seguito per fermarlo dopo pochi chilometri. A quell punto, dal controllo del cronotachigrafo emergeva la classica manomissione tramite calamita punita con 1.682 euro e con il ritiro della patente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home