ACQUISTI

Renault Trafic, un veicolo in crescita

2 luglio 2014

Cresce di dimensioni, di capacità di carico, di comfort e di dotazioni tecnologiche il Nuovo Trafic della Renault

Ordinabile a partire da questo mese e in consegna ai primi clienti a settembre, il Trafic model year 2014 è più lungo di 10 centimetri davanti e di 11 centimetri dietro. Gli 11 centimetri dalla parte del vano di carico permettono di caricare fino a tre europallet per un volume totale che va da 5,2 a 8,6 metri cubi, variando passo e altezza del tetto.

Fino a 4,15 m di lunghezza utile

La lunghezza massima del vano di carico è di 2,53 sulla versione L1 e 2,93 metri sulla versione L2, ma può raggiungere la lunghezza record di 3,75 m (L1) e di 4,15 m (L2), utilizzando due pratici sportelli botole, nella paratia e sotto il sedile del passeggero che permettono di sistemare gli oggetti più lunghi utilizzando quasi tutta la lunghezza del veicolo.

Ufficio mobile

Completamente rinnovata la cabina, con 90 litri di spazio a disposizione per tutti gli oggetti che si portano in cabina, Un vero e proprio ufficio mobile, dove è facile sistemate carte, telefoni, computer e ipad.

Un litro in meno ogni 100km

Il Nuovo Trafic monta il motore diesel R9M, in versione single turbo (90 o 115 cv) o Twin Turbo (120 con Start&Stop o 140 cv con o senza S&S).

In media la Renault calcola una riduzione dei consumi di 1 l/100 km rispetto al precedente Trafic, pari a un risparmio di circa 1.200 euro in 3 anni con una percorrenza di 30.000 km/anno.

A partire da 20.000 euro

Uno solo l’allestimento, al quale si può aggiungere un’ampia gamma di optional, offerti da Renault. Prezzi a partire da 20.000 euro iva esclusa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home