ACQUISTI

DAF taglia il traguardo di Un milione di cabine prodotte in Belgio

12 luglio 2014

Lo stabilimento belga, nato alla metà degli anni Sessanta, oggi produce assali e circa 180 cabine ogni giorno raggiungendo recentemente quota 1.000.000

Nei giorni scorsi lo stabilimento DAF di Vlaanderen in Oevel (Belgio) hanno tagliato il nastro del milione di cabine prodotte. «Una straordinaria pietra miliare nella storia della fabbrica DAF degli assali e cabina»secondo Harrie Schippers, presidente di DAF Trucks N.V.
È datata 1966 l'apertura di siti produttivi DAF in Belgio che ha iniziato con la produzione di cabine, per poi proseguire qualche anno più tardi, nel 1971, con quella degli assali. Oggi vengono prodotte ogni giorno circa 180 cabine destinate alle serie DAF CF e XF.
Negli ultimi 10 anni DAF ha investito inoltre circa mezzo miliardo di euro nello stabilimento di assali e cabine anche in vista dell’introduzione delle nuove generazioni Euro 6. Nel comparto cabine oggi gran parte del processo produttivo è completamente automatizzato, con robot di saldatura che si occupano della maggior parte della produzione della carrozzeria ed è stata creata un’area dedicata per installare il tetto della spaziosa Super Space Cab. La produzione avviene seguendo la logica del “just in time”, ovvero che le cabine vengono consegnate allo stabilimento di assemblaggio di Eindhoven e Leyland Trucks in Gran Bretagna nel momento in cui vi è l’ordine.
La Space Cab n. 1.000.000 è stata consegnata simbolicamente a Louis De Wael, managing director della società di trasporti belga Vervoer Van Dievel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home