LOGISTICA

Salerno: in arrivo 83 milioni per rilanciare il porto

13 settembre 2011

Ci sono 83 milioni di euro in arrivo per il porto di Salerno. Entro fine anno è previsto il via libero definitivo dell’Europa e a quel punto sullo scalo campano potrà confluire questo ultimo blocco di finanziamenti, che si aggiungono ai 200 già spesi nei primi mesi dell’anno. Gli ultimi 83 milioni  - ha detto il presidente dell’Autorità Portuale, Andrea Annunziata -  «serviranno a completare la sistemazione interna della struttura, e ci consentiranno di avviare un’altra fase di sviluppo, legata alla logistica integrata. Che include il collegamento con il centro logistico di Mercato San Severino e l’Agro nocerino, e l’interporto di Battipaglia».
Inoltre i fondali del porto passeranno dagli attuali 11 metri ad oltre 14, così da consentire l’attracco anche ai navi con pescaggi più profondi. Inoltre sarà creata una società ad hoc per occuparsi delle prime lavorazioni delle merci in arrivo, così da avere un ritorno anche in termini occupazionali. Infine saranno consolidati  il molo Trapezio e la testata del Manfredi, i cui lavori dovrebbero terminare già entro fine del 2011. Rispetto a Porta Ovest, invece, il 23 settembre il Consiglio superiore dei lavori pubblici dovrà dare parere definitivo al progetto e a quel punto, sempre entro fine anno, si bandirà la gara per l’affidamento dai lavori, da ultimare nel 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home