ACQUISTI

IAA 2014: “Driven by Efficiency”, le novità Voith

18 agosto 2014

Tante e tutte molto interessanti le nuove soluzioni che l’azienda tedesca presenterà alla fiera di settembre, eccole in anteprima

Con lo slogan “Driven by Efficiency”, Voith presenterà alla rassegna tedesca (padiglione 17, A 14) una serie di novità sui cui spicca il VIAB Turbo Retarder Clutch che è stato presentato recentemente sulla nuova gamma Mercedes-Benz Arocs. In pratica, grazie all’accoppiamento di turbo e retarder con un circuito idrodinamico, si garantiscono avvii e frenate esenti da usura, permettendo manovre molto precise a lento moto, anche con carichi pesanti e su terreni difficili. Il sistema è più compatto, leggero ed efficiente rispetto ai tradizionali convertitori di coppia e non si surriscalda anche durante le manovre più complesse.
Nuovi anche l’Aquatarder SWR e il cambio automatico Voith DIWA.6 per bus urbani. Il primo utilizza nell’azione di rallentamento il liquido di raffreddamento del motore, quindi senza elementi aggiuntivi è in grado di garantire fino al 90% delle azioni frenanti del veicolo senza usura; inoltre, occupa solo metà dello spazio rispetto al modello precedente ed è più leggero di 35 kg.
Forte degli oltre 100 mila compressori prodotti dal 2012 nello stabilimento di Zschopau in Sassonia, Voith presenterà ad Hannover anche due inediti compressori d’aria LP 725 e LP 490 sviluppati per i nuovi motori Euro 6: si tratta di elementi a due stadi con il corpo di alluminio, adottati anche dall’ultima generazione di motori Daimler. Presenti inoltre sullo stand, il retarder idraulico VR 115 CT pensato in particolare per il mercato cinese e il sistema telemetrico Diwa SmartNet 2.0 per la diagnosi della trasmissione, con questa nuova soluzione i dati potranno essere trasmessi via wireless.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home