LEGGI E POLITICA

Nuove scadenze CQC: ecco come saranno riportate sulla patente

18 agosto 2014

La querelle sulle scadenze della CQC rilasciate per documentazione ha trovato finalmente soluzione. Con una circolare emanata alla vigilia di ferragosto (la n. 18061) il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha trovato il modo in cui tecnicamente vengono fissate e riportate sulla patente le nuove scadenze compatibili con la normativa europea.
Come avevamo anticipato le nuove scadenze sono così determinate:
- le CQC per il trasporto persone ottenute per documentazione e sulle quali la scadenza di validità è indicata "9 settembre 2013" sono valide fino al 9 settembre 2015;
- le CQC per il trasporto di cose ottenute per documentazione e sulle quali la scadenza di validità è indicata "9 settembre 2014" sono valide fino al 9 settembre 2016.

Al titolare di CQC con scadenza fissata al 9 settembre 2013, che proceda al rinnovo di validità della patente di guida, ovvero chieda una duplicato della stessa o della CQC, sarà rilasciata una patente CQC in cui, accanto al codice unionale "95", sarà indicata la data di scadenza di validità "9 settembre 2015". Allo stesso modo, al titolare di CQC per il trasporto di cose con scadenza fissata al 9 settembre 2014, che proceda al rinnovo di validità della patente di guida, ovvero chieda un duplicato della stessa o della CQC, sarà rilasciata una patente CQC in cui, accanto al codice unionale "95", sarà indicata la data di scadenza di validità "9 settembre 2016".

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home