UFFICIO TRAFFICO

Camionista salva la vita a una donna intenzionata a gettarsi da un viadotto

20 agosto 2014

Vi ricordate la vicenda dell'autista rumeno, Ion Purice, che lo scorso ottobre salvò la vita a una bambina parcheggiando il camion in modo tale da impedire ad altre auto di investirla? Oggi in Umbria c'è stata una sorta di replica, seppure con un'importante variazione sul tema. Anche in questo caso infatti è stato un autotrasportatore, di nome Gianni Galdini, a riuscire a salvare la vita a una giovane donna, cosi come anche in questo caso ha sistemato il camion di traverso per impedire che vetture di passaggio potessero investirla. Ma al contrario di allora, però, la donna non era stata vittima di un incidente stradale, ma soltanto di una forte depressione che l'aveva indotta a fermarsi in prossimità di un viadotto stradale in prossimità di Foligno e a cercare di buttarsi nel vuoto. Ma per fortuna per lei proprio in quel momento sul luogo arrivava Galdini a bordo del suo camion, che non soltanto dimostrava prontezza nella manovra, ma anche - evidentemente - una discreta capacità di sostegno psicologico, visto che riusciva a convincere la donna ad abbondare il suo progetto suicida e a salire a bordo di un'ambulanza che nel frattempo aveva chiamato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home