ACQUISTI

Il primo fleet-navigator per Android è firmato Garmin

27 agosto 2014

Si chiamano fleet 660 e fleet 670, sono i nuovi dispositivi presentati da Garmin, studiati appositamente il primo per auto e veicoli commerciali, il secondo per mezzi pesanti; entrambi per Android. In arrivo in autunno

Garmin, leader mondiale della navigazione satellitare, ha presentato due nuovi dispositivi di gestione delle flotte per Android, il fleet 660 e il fleet 670. Con l’ausilio del fleet 660, destinato ad autovetture e veicoli commerciali, e del fleet 670, specifico per i mezzi pesanti, le aziende sono in grado di integrare agevolmente le proprie applicazioni esistenti, comunicare e controllare un ampio ventaglio di dispositivi remoti attraverso una connessione Wi-Fi, Bluetooth, NFC o seriale.
«I fleet 660 e 670 sono i nostri primi prodotti a unire l’eccellenza della navigazione di Garmin con la flessibilità di Android - ha dichiarato Clive Taylor, direttore Fleet Management & Commercial Business per i paesi EMEA/APAC - Questi nuovi strumenti possono davvero soddisfare qualsiasi bisogno, dalla scelta del percorso migliore fino all’acquisizione della firma come prova di consegna.»
L’hardware dei fleet 660 e 670 è progettato per essere utilizzato in camion, estremamente robusto, a prova di polvere, è dotato di potenti altoparlanti, di un ricevitore GPS ad alta sensibilità e un ampio display da 6 pollici antiriflesso. Una staffa magnetica ne permette l’installazione e la rimozione con un semplice gesto. Attraverso connessioni Bluetooth e Wi-Fi, i dispositivi possono collegarsi in modalità wireless a un transponder dati (scatola nera) o ad altri sensori e periferiche, come ad esempio una fotocamera o una stampante wireless.
In particolare, il fleet 670, pensato per l’utilizzo sui mezzi pesanti, sceglie i percorsi in base alle dimensioni del veicolo, manda avvisi relativi a curve strette o pendenze eccessive e i punti di interesse specifici per i camionisti.
La nuova serie fleet 660 and 670 include gli ultimi ritrovati Garmin nella tecnologia della navigazione, quali le Garmin Real Directions, il sistema di attivazione vocale, l’assistente dinamico di corsia, così come il servizio infotraffico e gli aggiornamenti mappa gratuiti. Entrambe le versioni integrano un giroscopio, che permette di tracciare e analizzare il comportamento al volante e un sistema NFC (Near Field Communication) per l’identificazione del conducente e la sincronizzazione dei dati.
Entrambi i prodotti saranno disponibili nel corso dell’ultimo trimestre 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home